TORTA DI RISO ALLA SENESE

Torta di riso alla senese

Per la serie torte sempliciotte ma buone vi presento questa fatta con riso e latte.
Non buona ma buonissima.Da mangiare fredda di frigo e,se avanza,il giorno dopo e' ancora migliore.

Ingredienti (ø22-24):
  • Latte 1 lt circa
  • Riso 300gr
  • Zucchero 200gr
  • Uova intere 3
  • Uvetta Sultanina 70gr
  • Gherigli di noce 20
  • Pinoli 50gr
  • Burro 60gr
  • Lievito 1 bustina
  • Limone 1/2 (scorza grattugiata)
  • Sale un pizzico
Procedimento:
Scaldare il latte, unirvi il riso e lo zucchero. e fare cuocere finché il latte sarà assorbito e il riso perfettamente cotto ma non spappato (se occorre aggiungere del latte o poca acqua).
Far raffreddare il composto e poi aggiungere le uova leggermente sbattute,l'uvetta,i gherigli di noce spezzettati grossolanamente,i pinoli,il burro ammorbidito,il lievito e la buccia di limone grattugiata e amalgamare il tutto.
Versare il composto in uno stampo(23cm)imburrato e infarinato e,se si vuole, spolverizzare con della granella di noce.
Cuocere in forno già caldo a 200º per circa 45min. e fare prova stecchino prima di sfornare.Deve rimanere umido ma non appiccicoso.
Lasciare freddare bene prima di sformare e spolverare con del zucchero a velo.
Servire la torta fredda , se di frigo ancora meglio.







TORTA DI RISO ALLA SENESE

Torta di riso alla senese

Per la serie torte sempliciotte ma buone vi presento questa fatta con riso e latte.
Non buona ma buonissima.Da mangiare fredda di frigo e,se avanza,il giorno dopo e' ancora migliore.

Ingredienti (ø22-24):

Procedimento:

Scaldare il latte, unirvi il riso e lo zucchero. e fare cuocere finché il latte sarà assorbito e il riso perfettamente cotto ma non spappato (se occorre aggiungere del latte o poca acqua).
Far raffreddare il composto e poi aggiungere le uova leggermente sbattute,l'uvetta,i gherigli di noce spezzettati grossolanamente,i pinoli,il burro ammorbidito,il lievito e la buccia di limone grattugiata e amalgamare il tutto.
Versare il composto in uno stampo(23cm)imburrato e infarinato e,se si vuole, spolverizzare con della granella di noce.
Cuocere in forno già caldo a 200º per circa 45min. e fare prova stecchino prima di sfornare.Deve rimanere umido ma non appiccicoso.
Lasciare freddare bene prima di sformare e spolverare con del zucchero a velo.
Servire la torta fredda , se di frigo ancora meglio.




Testarda_____http://testarda.altervista.org/