unlamponenelcuore

Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a "UNLAMPONENELCUORE" intendono far conoscere il progetto "lamponi di pace" della Cooperativa Agricola Insieme,nata nel Giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica, nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi.

Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile, dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell'antica coltura dei lamponi e sull'organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull'aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti.
A distanza di oltre dieci anni dall'inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola "ritorno" nella scelta del "restare".


Tartellette con caramello di lampone

Quanto segue é il mio personale contributo,microscopico se paragonato alla grandezza di questa causa,ma fatto con tutto il cuore!



TARTELLETTA CON CARAMELLO DI LAMPONE
        per  UNLAMPONELCUORE


Montersino ~ Pina! Due "giganti" per una piccolissima tartelletta dal grande gusto.
Frammenti presi da "Peccati Mignon" di Montersino e "Dolci,Manuale pratico di pasticceria" di Giovanni Pina.
Ve la descrivo ....


Ingredienti per circa 35 tartellette(formine lunghe circa 6-7cm):


Per la frolla al cacao - Montersino:
  • Farina 00 debole,225gr
  • Burro,125gr
  • Zucchero a velo,100gr
  • Tuorlo,50gr
  • Cacao amaro in polvere,25gr
  • Sale,1gr (originariamente 1,5)
Procedimento:
In planetaria

1) Miscelare il burro morbido con lo zucchero e il sale.

2) Unire i tuorli a filo e infine la farina miscelata con il cacao. Impastare quel tanto che serve per creare un'impasto legato.
Avvolgere la frolla con della pellicola alimentare e riservare in frigorifero per qualche ora.

3)Riprendere la frolla dal frigorifero e rilavorarla brevemente a mano per renderla plastica.
Stenderla sottile tra due fogli di pellicola alimentare,ritagliare una porzione con un coppapasta,trasferire nello stampino(Non occorre imburrare) e fare aderire con delicatezza eliminando l'eccedenza.

4) Trasferire in frigorifero per 30',bucherellare con i rebbi di una forchetta e infornare in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15'.

Sfornare e dopo 10' sformare ribaltando la formina.Conservare in scatola a chiusura ermetica fino al momento di applicare il caramello.



Per il caramello morbido al lampone - Giovanni Pina:
  • Zucchero,220gr
  • Acqua,65gr
  • Panna,110gr
  • Lamponi (frullati e senza semi),110gr
Procedimento:
1) In un tegame antiaderente cuocere l'acqua con lo zucchero fino a ottenere un caramello color nocciola.

2) A parte unire la panna e i lamponi frullati e scaldarli fino a 80°. Quano il caramello avrá raggiunto la colorazione desiderata versarvi(fuori dal fuoco),mescolando con molta attenzione,la miscela panna-lampone ben calda.
Cuocere mescolando fino a raggiungere i 110° e raffreddare poi immediatamente immergendo il tegame in acqua ghiacciata.



Per finire:
1) Aiutandosi con un imbuto dosatore distribuire una piccola quantitá di caramello nelle tartellette e decorare a piacere.

Io ho collocato dei riccioletti di cioccolato bianco ("plasticizzato" alla buona come segue) e qualche granello di pistacchio.


Per il cioccolato plastico veloce:
Nel cutter frantumare il cioccolato che,dopo pochi minuti,da polvere passerá alla fase di plastilina molle.
Stendere senza perdere tempo tra due fogli di pellicola alimentare e appiattire sottilmente con un mattarello.
Ritagliare delle striscioline e sagomarle velocemente.





Fonte: Testarda - 08/03/14


DOVE POTER TROVARE .....
E per concludere qui di seguito gli indirizzi dove si possono trovare i prodotti della Cooperativa Agricola Insieme: sono distribuiti da Coop-Adriatica e NordEst quindi si trovano più facilmente nel Veneto, Friuli Venezia Giulia, parte dell'Emilia e della Lombardia al confinte.

I punti vendita che hanno in assortimento i prodotti partono dai 1000mq in su;
- sono distribuiti anche da Altromercato e dal commercio equosolidale e dal loro sito (altromercato.it) è possibile, tramite anche una richiesta via email, ottenere i punti vendita;
- nel milanese vengono distribuito da MioBio (http://www.mio-bio.it/)

Per quanto riguarda Coop Adriatica, le confetture dei frutti della pace è in assortimento solo nel canale iper:
ADRIATICA BOLOGNA IPER BORGO,ADRIATICA BOLOGNA NOVA,ADRIATICA BOLOGNA LAME,ADRIATICA VENETO SAN DONA',ADRIATICA VENETO SCHIO,ADRIATICA VENETO CONEGLIANO,ADRIATICA VENETO VIGONZA,ADRIATICA ROMAGNA IMOLA,ADRIATICA ROMAGNA RIMINI,ADRIATICA ROMAGNA LUGO,ADRIATICA ROMAGNA FAENZA,ADRIATICA ROMAGNA RAVENNA,ADRIATICA MARCHE PESARO,ADRIATICA MARCHE CESANO,ADRIATICA ABRUZZO SAN BENEDETTO,ADRIATICA ABRUZZO CHIETI,ADRIATICA ABRUZZO ASCOLI.




TARTELLETTA CON CARAMELLO DI LAMPONE

Tartellette con caramello di lampone

Montersino ~ Pina! Due "giganti" per una piccolissima tartelletta dal grande gusto.
Frammenti presi da "Peccati Mignon" di Montersino e "Dolci,Manuale pratico di pasticceria" di Giovanni Pina.
Ve la descrivo ....


Ingredienti per circa 35 tartellette(formine lunghe circa 6-7cm):


Per la frolla al cacao - Montersino:
Procedimento:
In planetaria

1) Miscelare il burro morbido con lo zucchero e il sale.

2) Unire i tuorli a filo e infine la farina miscelata con il cacao. Impastare quel tanto che serve per creare un'impasto legato.
Avvolgere la frolla con della pellicola alimentare e riservare in frigorifero per qualche ora.

3)Riprendere la frolla dal frigorifero e rilavorarla brevemente a mano per renderla plastica.
Stenderla sottile tra due fogli di pellicola alimentare,ritagliare una porzione con un coppapasta,trasferire nello stampino(Non occorre imburrare) e fare aderire con delicatezza eliminando l'eccedenza.

4) Trasferire in frigorifero per 30',bucherellare con i rebbi di una forchetta e infornare in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15'.

Sfornare e dopo 10' sformare ribaltando la formina.Conservare in scatola a chiusura ermetica fino al momento di applicare il caramello.




Per il caramello morbido al lampone - Giovanni Pina:
Procedimento:
1) In un tegame antiaderente cuocere l'acqua con lo zucchero fino a ottenere un caramello color nocciola.

2) A parte unire la panna e i lamponi frullati e scaldarli fino a 80°. Quano il caramello avrá raggiunto la colorazione desiderata versarvi(fuori dal fuoco),mescolando con molta attenzione,la miscela panna-lampone ben calda.
Cuocere mescolando fino a raggiungere i 110° e raffreddare poi immediatamente immergendo il tegame in acqua ghiacciata.



Per finire:
1) Aiutandosi con un imbuto dosatore distribuire una piccola quantitá di caramello nelle tartellette e decorare a piacere.

Io ho collocato dei riccioletti di cioccolato bianco ("plasticizzato" alla buona come segue) e qualche granello di pistacchio.


Per il cioccolato plastico veloce:
Nel cutter frantumare il cioccolato che,dopo pochi minuti,da polvere passerá alla fase di plastilina molle.
Stendere senza perdere tempo tra due fogli di pellicola alimentare e appiattire sottilmente con un mattarello.
Ritagliare delle striscioline e sagomarle velocemente.

Testarda_____http://testarda.altervista.org/