UN SOLE DI MELA

Sole di mela

Per l'ennesima volta mi ritrovo a scrivere dopo troppo tempo...ma agli eventi non si comanda.
In piena stagione di panettoni,magari anche fredda,voglio rispondere con qualcosa di semplice,da fare ad occhi chiusi e che dedico a Mara che mi ha scritto da Barcellona rimproverandomi con affetto per il lungo silenzio.Grazie Mara :)
Questa preparazione l'ho scoperta in un Blog straordinario."La Gallina Vintage" di Giuliana Fabris,che ringrazio per averla condivisa.
Riporto praticamente fedelmente,se non per il nome,la sua spiegazione perché perfetta.
Ma adesso procediamo ........


Ingredienti per 1 Sole da 24cm.


  • Mele Golden,800-900gr
  • Burro,120gr
  • Farina,180gr
  • Zucchero semolato,150gr
  • Uova medie,2
  • Poco latte intero
  • Calvados,1 bicchierino abbondante più quello per spennellare
  • Limone,la buccia di 1/2 limone grattugiata
  • Lievito chimico,2/3 di bustina
  • Cannella,q.b.
  • Sale,un pizzico

Procedimento:

1) Sbucciare le mele,ridurne la metà a fettine e metterle a cuocere in un largo tegame con 30gr di burro (preso dal totale) e 50gr di zucchero (preso dal totale).
Rosolare le mele,coprire il tegame perchè si formi del vapore e dopo qualche minuto togliere il coperchio e continuare la cottura delle mele finchè assorbiranno tutto il liquido formatosi e tenderanno a caramellarsi.
Sfumare con il bicchierino di Calvados,spegnere il fuoco e passare le mele cotte al frullatore con una punta di cucchiaino di cannella.Frullare bene il tutto e lasciar intiepidire.

2) Foderare il fondo di una teglia apribile da 24cm con della carta da forno e poi spennellare con burro fuso e infarinare.Fondere il rimanente burro.

3) In una terrina montare le uova con 80gr di zucchero,il pizzico di sale e la buccia del limone grattugiata.Lavorare bene finchè la crema diventa ben gonfia e spumosa quindi incorporare la farina mescolata al lievito facendola scendere da un setaccio e alternandola al burro fuso.
Se l'impasto fosse troppo duro aiutarsi con qualche cucchiaio di latte.Bisognerà ottenre una sorta di pastella un po' più densa.
Per ultimo aggiungere al composto il passato di mele tiepido.

4) Versare l'impasto nella tortiera opportunamente preparata e livellare bene.
Prendere le restanti mele e tagliarle a spicchi di circa 2cm di spessore.Inserire gli spicchi nell'impasto procedendo a raggera facendo in modo che il dorso delle mele rimanga scoperto.

Sole di mela

5) Cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 180° per 45-50 minuti.

6) Verso fine cottura ossia non prima di 30',aprire lo sportello del forno e senza sfornare la torta cospargerla di zucchero semolato e spennellare con un altro poco di Calvados.
Procedere con la cottura fino a quando lo zucchero si glassa.

7) Sfornare e sformare quando ben fredda.L'interno risulterà leggermente umido ma deve essere così.






Fonte: Testarda - 23/11/17






UN SOLE DI MELA

Sole di mela

Per l'ennesima volta mi ritrovo a scrivere dopo troppo tempo...ma agli eventi non si comanda.
In piena stagione di panettoni,magari anche fredda,voglio rispondere con qualcosa di semplice,da fare ad occhi chiusi e che dedico a Mara che mi ha scritto da Barcellona rimproverandomi con affetto per il lungo silenzio.Grazie Mara :)
Questa preparazione l'ho scoperta in un Blog straordinario."La Gallina Vintage" di Giuliana Fabris,che ringrazio per averla condivisa.
Riporto praticamente fedelmente,se non per il nome,la sua spiegazione perché perfetta.
Ma adesso procediamo ........


Ingredienti per 1 Sole da 24cm.



Procedimento:

1) Sbucciare le mele,ridurne la metà a fettine e metterle a cuocere in un largo tegame con 30gr di burro (preso dal totale) e 50gr di zucchero (preso dal totale).
Rosolare le mele,coprire il tegame perchè si formi del vapore e dopo qualche minuto togliere il coperchio e continuare la cottura delle mele finchè assorbiranno tutto il liquido formatosi e tenderanno a caramellarsi.
Sfumare con il bicchierino di Calvados,spegnere il fuoco e passare le mele cotte al frullatore con una punta di cucchiaino di cannella.Frullare bene il tutto e lasciar intiepidire.

2) Foderare il fondo di una teglia apribile da 24cm con della carta da forno e poi spennellare con burro fuso e infarinare.Fondere il rimanente burro.

3) In una terrina montare le uova con 80gr di zucchero,il pizzico di sale e la buccia del limone grattugiata.Lavorare bene finchè la crema diventa ben gonfia e spumosa quindi incorporare la farina mescolata al lievito facendola scendere da un setaccio e alternandola al burro fuso.
Se l'impasto fosse troppo duro aiutarsi con qualche cucchiaio di latte.Bisognerà ottenre una sorta di pastella un po' più densa.
Per ultimo aggiungere al composto il passato di mele tiepido.

4) Versare l'impasto nella tortiera opportunamente preparata e livellare bene.
Prendere le restanti mele e tagliarle a spicchi di circa 2cm di spessore.Inserire gli spicchi nell'impasto procedendo a raggera facendo in modo che il dorso delle mele rimanga scoperto.

Sole di mela

5) Cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 180° per 45-50 minuti.

6) Verso fine cottura ossia non prima di 30',aprire lo sportello del forno e senza sfornare la torta cospargerla di zucchero semolato e spennellare con un altro poco di Calvados.
Procedere con la cottura fino a quando lo zucchero si glassa.

7) Sfornare e sformare quando ben fredda.L'interno risulterà leggermente umido ma deve essere così.




Testarda_____http://testarda.altervista.org/