SCROCCHIARELLA

Scrocchiarella

Pane sottilissimo e friabile adatto sia al pasto che all'antipasto o come spuntino.
Facilissimo e veloce,in versione rotonda oppure a striscioline,questo pane si accompagna davvero a e con tutto.


Ingredienti:
  • 250gr farina 00
  • 250gr manitoba
  • 250ml acqua tiepida
  • 1/2 cubetto lievito di birra (12.5gr)
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 1.5 cucchiaini sale
  • 2 cucchiai di olio e.v.o. (per spennellare)
Procedimento:
Per prima cosa sciogliamo il lievito nell'acqua tiepida e poi aggiungiamo tutti gli ingredienti (no olio) e impastiamo bene finche' l'impasto risultera' liscio e lucido dopiche' lo mettiamo in una ciotola (coperta con della pellicola) a lievitare fino al suo raddoppio (circa due ore).
A questo punto se vogliamo creare delle cialde rotonde dividiamo l'impasto in pezzetti di circa 150/180gr l'uno che passeremo a stendere con il mattarello finche' sottilissime.
Se invece vogliamo delle striscette,come nella foto,passeremo nell'Imperia (viene benissimo all'ultima tacca) dei pezzi di pasta piu' grandi che stenderemo a strisce lunghe quanto la placca da forno e larghe quanto consentito dalla macchinetta.

Adagiamo le sfoglie sulla placca (se preferite foderata con della carta forno),spennelliamo con l'olio e spolveriamo con un poco di sale.
Per le striscette,usando una rotella tagliapizza, passiamo a tagliare trasversalmente la "lasagna" in parti uguali.

Infornare a 220º in forno gia' caldo per 7/8 minuti o finche' di un bel colore dorato.
Controllare spesso perche' colorano presto.
A questa ricetta base e' possibile creare quante varianti vogliamo spolverizzando con erbe aromatiche o spezie la superficie unta e salata.






SCROCCHIARELLA

Scrocchiarella

Pane sottilissimo e friabile adatto sia al pasto che all'antipasto o come spuntino.
Facilissimo e veloce,in versione rotonda oppure a striscioline,questo pane si accompagna davvero a e con tutto.


Ingredienti:

Procedimento:

Per prima cosa sciogliamo il lievito nell'acqua tiepida e poi aggiungiamo tutti gli ingredienti (no olio) e impastiamo bene finche' l'impasto risultera' liscio e lucido dopodiche' lo mettiamo in una ciotola (coperta con della pellicola) a lievitare fino al suo raddoppio (circa due ore).
A questo punto se vogliamo creare delle cialde rotonde dividiamo l'impasto in pezzetti di circa 150/180gr l'uno che passeremo a stendere con il mattarello finche' sottilissime.
Se invece vogliamo delle striscette,come nella foto,passeremo nell'Imperia (viene benissimo all'ultima tacca) dei pezzi di pasta piu' grandi che stenderemo a strisce lunghe quanto la placca da forno e larghe quanto consentito dalla macchinetta.

Adagiamo le sfoglie sulla placca (se preferite foderata con della carta forno),spennelliamo con l'olio e spolveriamo con un poco di sale.
Per le striscette,usando una rotella tagliapizza, passiamo a tagliare trasversalmente la "lasagna" in parti uguali.

Infornare a 220º in forno gia' caldo per 7/8 minuti o finche' di un bel colore dorato.
Controllare spesso perche' colorano presto.
A questa ricetta base e' possibile creare quante varianti vogliamo spolverizzando con erbe aromatiche o spezie la superficie unta e salata.



Testarda_____http://testarda.altervista.org/