POVERACCI AL LIMONE

Poveracci al limone di farina bianca e gialla(biscotti frollini di Laura Ravaiol)

Laura Ravaioli,chef.
I suoi frollini al limone di farina bianca e gialla sono presto descritti :
facili,veloci,buonissimi e per nulla poveracci!
A voi la versione leggermente arricchita da me.

Ingredienti per 38-40 pezzi:
  • Farina 00,100gr
  • Farina di mais gialla fumetto,150gr
  • Sale,1 pizzico
  • Zucchero semolato,100gr
  • Uova medie,2 (1 intero + 1 tuorlo)
  • Lievito per dolci,1 cucchiaino
  • Scorza grattata di 2 limoni,(non trattati)
  • Burro,175gr
  • Vaniglia,1/2 cucchiaino
  • Zucchero moscobado per decorare,qb
  • Zucchero a velo,qb

Nota:
la pasta frolla TEME IL CALORE e questa in particolare.
E' quindi preferibile utilizzare un mixer per amalgamare gli ingredienti e maneggiarli il meno possibile ed azionarlo per il tempo appena necessario per evitare che si scaldi troppo il motore e trasmetta il calore alla pasta.

Procedimento:
Nel mixer mettere le 2 farine,lo zucchero,il lievito,il sale e azionarlo per 3 secondi per amalgamare.
Aggiungere la scorza di limone grattugiata,il burro a pezzetti e azionare brevemente il mixer: si otterrą un composto sabbioso.
Adesso aggiungere le uova e azionare il mixer solo per il tempo necessario a formare un composto omogeneo.
Qualora risultasse troppo molle(uova troppo grandi)aggiungere un paio di cucchiai delle due farine fino a raggiungare la consistenza giusta.
Appena si stacca dalle pareti del mixer toglierla e,maneggiandola il meno possibile,formare una palla,avvolgerla con della pellicola alimentare e trasferirla a riposare nella parte meno fredda del frigo(in alto) per 3-4 ore.

Trascorso il tempo infarinare il piano di lavoro con un po' delle due farine e col mattarello stendere la pasta ad uno spessore di circa 4 millimetri e ritagliarla a piacere con formine per biscotti.

Poveracci al limone di farina bianca e gialla(biscotti frollini di Laura Ravaiol)Poveracci al limone di farina bianca e gialla(biscotti frollini di Laura Ravaiol)Poveracci al limone di farina bianca e gialla(biscotti frollini di Laura Ravaiol)

Man mano che si ritagliano deporli delicatamente su una teglia ricoperta con carta da forno.
Aggiungere dei mucchiettini di zucchero moscobado e attendendo che il forno raggiunga il calore trasferire la teglia in frigo.

Infornare in forno statico preriscaldato a 180° e cuocere finche' dorati(20-25' circa).
Sfornare,lasciare freddare su una gratella e appena freddi spolverizzare con dello zucchero a velo oppure decorare con delle colature di glassa al limone.












POVERACCI AL LIMONE

Poveracci al limone di farina bianca e gialla(biscotti frollini di Laura Ravaiol)

Laura Ravaioli,chef.
I suoi frollini al limone di farina bianca e gialla sono presto descritti :
facili,veloci,buonissimi e per nulla poveracci!
A voi la versione leggermente arricchita da me.

Ingredienti per 38-40 pezzi:
Nota:
la pasta frolla TEME IL CALORE e questa in particolare.
E' quindi preferibile utilizzare un mixer per amalgamare gli ingredienti e maneggiarli il meno possibile ed azionarlo per il tempo appena necessario per evitare che si scaldi troppo il motore e trasmetta il calore alla pasta.

Procedimento:
Nel mixer mettere le 2 farine,lo zucchero,il lievito,il sale e azionarlo per 3 secondi per amalgamare.
Aggiungere la scorza di limone grattugiata,il burro a pezzetti e azionare brevemente il mixer: si otterrą un composto sabbioso.
Adesso aggiungere le uova e azionare il mixer solo per il tempo necessario a formare un composto omogeneo.
Qualora risultasse troppo molle(uova troppo grandi)aggiungere un paio di cucchiai delle due farine fino a raggiungare la consistenza giusta.
Appena si stacca dalle pareti del mixer toglierla e,maneggiandola il meno possibile,formare una palla,avvolgerla con della pellicola alimentare e trasferirla a riposare nella parte meno fredda del frigo(in alto) per 3-4 ore.

Trascorso il tempo infarinare il piano di lavoro con un po' delle due farine e col mattarello stendere la pasta ad uno spessore di circa 4 millimetri e ritagliarla a piacere con formine per biscotti.

Man mano che si ritagliano deporli delicatamente su una teglia ricoperta con carta da forno.
Aggiungere dei mucchiettini di zucchero moscobado e attendendo che il forno raggiunga il calore trasferire la teglia in frigo.

Infornare in forno statico preriscaldato a 180° e cuocere finche' dorati(20-25' circa).
Sfornare,lasciare freddare su una gratella e appena freddi spolverizzare con dello zucchero a velo oppure decorare con delle colature di glassa al limone.


Testarda_____http://testarda.altervista.org/