LIQUORE DI MIRTO

Liquore di mirto

Come nella favola "Il Brutto anatroccolo" anche il mio piccolo mirto,da spennacchiato che era,oggi é uno splendore.
Il primo raccolto,l'attesa,il primo Mirto.
La parte sarda di me é gonfia d'orgoglio!
Seguitemi...


Ingredienti:
  • Bacche mature di mirto (devono essere nere),1000gr
  • Foglie di mirto,una manciata
  • Alcool buon gusto 95, 1.3 lt
  • ~ inoltre ~
  • Zucchero semolato,700gr(questa é la dose per 1,3Lt di acqua.Ricalcolare in base al liquido ottenuto)
  • Acqua, 1.3 lt (ossia lo stesso peso del liquido filtrato dopo il primo riposo)
Procedimento:
In un barattolo di vetro capiente unire le bacche e le foglie precedentemente lavate e asciugate e l'alcool.
Coperchiare e riservare al riparo dalla luce per 30 giorni agitando ogni giorno.

Trascorso il tempo previsto filtrare con un filtro di carta per il vino (o anche per il caffé)cercando di spremere bene anche le bacche,pesare il liquido rimasto e aggiungere lo sciroppo freddo preparato portando a ebollizione lo stesso peso di acqua con lo zucchero previsto(ricalcolando le quantitá base rispetto al liquido ottenuto),coperchiare e attendere altri 10gg.

Filtrare di nuovo,imbottigliare,turare bene e conservare al riparo dalla luce.
É consigliata una maturazione di almeno due mesi.
Per un liquore cristallino occorrerá filtrare nuovamente dopo i due mesi di riposo.





Fonte: Testarda - 01/09/16






LIQUORE DI MIRTO

Liquore di mirto

Come nella favola "Il Brutto anatroccolo" anche il mio piccolo mirto,da spennacchiato che era,oggi é uno splendore.
Il primo raccolto,l'attesa,il primo Mirto.
La parte sarda di me é gonfia d'orgoglio!
Seguitemi...


Ingredienti:
Procedimento:
In un barattolo di vetro capiente unire le bacche e le foglie precedentemente lavate e asciugate e l'alcool.
Coperchiare e riservare al riparo dalla luce per 30 giorni agitando ogni giorno.

Trascorso il tempo previsto filtrare con un filtro di carta per il vino (o anche per il caffé)cercando di spremere bene anche le bacche,pesare il liquido rimasto e aggiungere lo sciroppo freddo preparato portando a ebollizione lo stesso peso di acqua con lo zucchero previsto(ricalcolando le quantitá base rispetto al liquido ottenuto),coperchiare e attendere altri 10gg.

Filtrare di nuovo,imbottigliare,turare bene e conservare al riparo dalla luce.
É consigliata una maturazione di almeno due mesi.
Per un liquore cristallino occorrerá filtrare nuovamente dopo i due mesi di riposo.

Testarda_____http://testarda.altervista.org/