LIQUORE DI ALBICOCCHE

Liquore di albicocche

Come ogni estate un liquore di un albero da frutto che abita il nostro giardino e quest'anno gli onori vanno all'Albicocco :)

La procedura é pressoché sempre la stessa, semplice come lo stesso frutto utilizzato e che ci restituirá un liquore con una punta aspra, due punte di cannella e dal colore arancione deciso.

Se si vorrá ammorbidire il bouquet basterá utilizzare frutti molto maturi ma ancora sodi di qualsiasi varietá purché profumata.
Adesso la descrizone......

Ingredienti:
  • Alcool buongusto 95°,500gr
  • Albicocche sode,300gr
  • Cannella,1 stecca da 5cm
  • Acqua,stesso peso dell'alcool dopo il filtraggio
  • Zucchero semolato,350gr

Procedimento:
1) In un barattolo di vetro capiente unire la frutta lavata e l'alcool.
Coperchiare e riservare i primi 10gg alla luce e altri 10gg al riparo dalla luce agitando brevemente ogni giorno.

2) Trascorso il tempo previsto filtrare con un filtro di carta per il vino (o anche per il caffé),pesare il liquido rimasto e aggiungere lo sciroppo freddo preparato portando a ebollizione lo stesso peso di acqua con lo zucchero,coperchiare e attendere altri 10gg.

3) Filtrare di nuovo, imbottigliare, turare bene e conservare al riparo dalla luce.
É consigliata una maturazione di almeno due mesi.

Nota: Una eventuale torbiditá migliorerá con il riposo. Degustare freddo di congelatore.





Fonte: Testarda - 09/7/14






LIQUORE DI ALBICOCCHE

Liquore di albicocche

Come ogni estate un liquore di un albero da frutto che abita il nostro giardino e quest'anno gli onori vanno all'Albicocco :)
La procedura é pressoché sempre la stessa, semplice come lo stesso frutto utilizzato che ci restituirá un liquore con una punta aspra, due punte di cannella e dal colore arancione deciso.
Se si vorrá ammorbidire il bouquet basterá utilizzare frutti molto maturi ma ancora sodi di qualsiasi varietá purché profumata.
Adesso la descrizone......

Ingredienti:

Procedimento:
1) In un barattolo di vetro capiente unire la frutta lavata e l'alcool.
Coperchiare e riservare i primi 10gg alla luce e altri 10gg al riparo dalla luce agitando brevemente ogni giorno.

2) Trascorso il tempo previsto filtrare con un filtro di carta per il vino (o anche per il caffé),pesare il liquido rimasto e aggiungere lo sciroppo freddo preparato portando a ebollizione lo stesso peso di acqua con lo zucchero,coperchiare e attendere altri 10gg.

3) Filtrare di nuovo, imbottigliare, turare bene e conservare al riparo dalla luce.
É consigliata una maturazione di almeno due mesi.

Nota: Una eventuale torbiditá migliorerá con il riposo.
Degustare freddo di congelatore.


Testarda_____http://testarda.altervista.org/