LE CASTAGNOLE
di Chef LEONARDO DI CARLO

Castagnole Leonardo Di Carlo

Per non farvi mancare proprio nulla ecco la seconda alternativa per le Castagnole 2014 :)
Da una ricetta di Leonardo Di Carlo le Castagnole all'anice e zeste di limone.
MAGNIFICHE !!! e facili facili.
Impossibile descriverle quindi non vi resta che provarle.


Ingredienti per circa 80 pezzi da 10gr a crudo:
  • Farina 180/200W,400gr
  • Uova intere,120gr
  • Zucchero semolato,120gr
  • Fecola di patate,100gr
  • Burro morbido,60gr
  • Liquore all'anice,50gr
  • Lievito chimico(Paneangeli),5gr
  • Sale,1gr
  • Buccia di limone grattugiata fine,3gr
  • Vaniglia,1gr
  • Zucchero a velo vanigliato per spolverare,q.b
Procedimento:
1) Impastare tutti gli ingredienti fino a compattare bene e lisciare la massa,coprire con pellicola alimentare a contatto e far riposare un'ora a temperatura ambiente.

Nota: se l'impasto risultasse troppo asciutto,aggiustare con 2-3 cucchiai di latte.

2) Sul piano di lavoro leggermente infarinato formare dei salsicciotti spessi come un pollice(2cm circa) e tagliare delle porzioni formando degli gnocchetti tutti uguali lunghi circa 3cm e dal peso di 10gr.

4) Arrotondarli e cuocerli in olio di semi di arachide a 175°C fino a doratura, girandole pił volte.
Fare scolare bene su della carta scottex,trasferire su un piatto di portata e infine spolverare con abbondante zucchero a velo vanigliato.





Fonte: Testarda - 20/02/14






LE CASTAGNOLE
di Chef LEONARDO DI CARLO

Castagnole Leonardo Di Carlo

Per non farvi mancare proprio nulla ecco la seconda alternativa per le Castagnole 2014 :)
Da una ricetta di Leonardo Di Carlo le Castagnole all'anice e zeste di limone.
MAGNIFICHE !!! e facili facili.
Impossibile descriverle quindi non vi resta che provarle.


Ingredienti per circa 80 pezzi da 10gr a crudo:
Procedimento:
1) Impastare tutti gli ingredienti fino a compattare bene e lisciare la massa,coprire con pellicola alimentare a contatto e far riposare un'ora a temperatura ambiente.

Nota: se l'impasto risultasse troppo asciutto,aggiustare con 2-3 cucchiai di latte.

2) Sul piano di lavoro leggermente infarinato formare dei salsicciotti spessi come un pollice(2cm circa) e tagliare delle porzioni formando degli gnocchetti tutti uguali lunghi circa 3cm e dal peso di 10gr.

4) Arrotondarli e cuocerli in olio di semi di arachide a 175°C fino a doratura, girandole pił volte.
Fare scolare bene su della carta scottex,trasferire su un piatto di portata e infine spolverare con abbondante zucchero a velo vanigliato.

Testarda_____http://testarda.altervista.org/