CANTUCCI

Cantucci


In Toscana vengono chiamati Cantucci,Tozzetti nel Lazio,questi biscotti duri ,ma non troppo, si prestano a essere consumati a qualsiasi ora del giorno.
Si conservano a lungo e sono facili e veloci da fare.

Ingredienti:
  • Farina 420gr
  • Zucchero 250gr
  • Mandorle (non sbucciate)o nocciole 150gr
  • Uova intere 3 + 3 tuorli
  • Miele 1 cucchiaio
  • Burro o strutto 1 cucchiaio
  • Lievito per dolci 1/2 bustina
  • Scorza grattugiata di un'arancia
  • Un pizzico di sale
Procedimento:
Montare bene 2 uova e i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, il lievito, la scorza di arancia e il sale e impastare.
Adesso aggiungere le mandole e impastare ancora.

Fare dei filoncini larghi circa 2 dita e alti 1 dito e metterli su una teglia imburrata e infarinata, ben distanziati, spennellarli con uovo sbattuto (anche nei lati) e cuocerli in forno medio (170C) per circa 15 minuti.

Toglierli dal forno e tagliarli di traverso con un coltello affilato e reinfornarli per un'altra decina di minuti.








CANTUCCI

Cantucci


In Toscana vengono chiamati Cantucci,Tozzetti nel Lazio,questi biscotti duri ,ma non troppo, si prestano a essere consumati a qualsiasi ora del giorno.
Si conservano a lungo e sono facili e veloci da fare.

Ingredienti:



Procedimento:
Montare bene 2 uova e i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, il lievito, la scorza di arancia e il sale e impastare.
Adesso aggiungere le mandole e impastare ancora.

Fare dei filoncini larghi circa 2 dita e alti 1 dito e metterli su una teglia imburrata e infarinata, ben distanziati, spennellarli con uovo sbattuto (anche nei lati) e cuocerli in forno medio (170C) per circa 15 minuti.

Toglierli dal forno e tagliarli di traverso con un coltello affilato e reinfornarli per un'altra decina di minuti.




Testarda_____http://testarda.altervista.org/